Rinnovare l’umano per custodire il Creato

Posted on 17 ottobre 2015 di

0


Foto Papa Laudato sìLunedì abbiamo ripreso gli incontri della Comunità e dopo tanto tempo ho potuto partecipare nuovamente, l’argomento era “Dalla visione francescana della natura e del creato, alla condizione attuale del pianeta”. Con padre Francesco Neri partendo dal Cantico delle creature abbiamo commentato l’Enciclica di Papa Francesco “Laudato sì”. Abbiamo notato come S.Francesco abbia realizzato questa lauda in un periodo negativo in cui aveva ricevuto le stimmate, le cose nell’ordine non andavano bene e fisicamente non era in forma. Ma lui anziché ripiegarsi su se stesso e piangere loda Dio, così noi nonostante le condizioni del pianeta siano critiche, invece di lamentarci dobbiamo cambiare atteggiamento e capire cosa possiamo fare per migliorare la situazione, ad esempio potremmo essere attenti per la raccolta differenziata per non inquinare l’ambiente. In parrocchia da diverso tempo abbiamo un contenitore per la raccolta delle bottiglie dell’olio che abbiamo utilizzato nella frittura o dei prodotti sott’olio che avanza. Spesso don Gianni quando qualche parrocchiano si lamenta gli chiede di non giudicare solamente ma di collaborare per migliorare le cose.

Inoltre abbiamo detto che il conflitto non è negativo ma spesso si sceglie un modo sbagliato per risolverlo, normalmente quando c’è una persona diversa o che la pensa in modo differente si tende ad eliminarla, invece come suggerisce il Papa dobbiamo credere nel dialogo e rendere l’ambiente in cui viviamo bello, S.Francesco per farlo coglieva il bene in ogni individuo e li chiamava per nome.  Noi invece spesso mettiamo in risalto le caratteristiche negative degli altri.

Naturalmente abbiamo parlato anche dell’invito di Papa Francesco ad una spiritualità che faccia riferimento alla cortesia chiedendo permesso, ringraziando e scusandoci quando sbagliamo. Sì è difficile perché non molti hanno questo atteggiamento, ma la gentilezza è contagiosa e se incominciamo noi qualcun altro ci seguirà.

Infine il Papa, anche se la situazione è critica, ci invita a non perdere la speranza e la gioia perché solo con esse possiamo vivere bene.

Se volete continuare a parlare di questo argomento noi ci incontriamo nuovamente lunedì 26 ottobre alle 20.15 con il prof. Franco Cassano “Relazioni per gli uomini e la fragilità del pianeta. Cultura dello scarto”. Non mancate così ci raccontate come la pensate!

 

Maria

http://video.repubblica.it/vaticano/laudato-si-l-enciclica-di-papa-francesco-raccontata-con-le-immagini/204703/203784?refresh_ce

Annunci
Messo il tag: