Insieme a Noci per ringraziare

Posted on 30 giugno 2017 di

0


Oggi voglio raccontarvi della nostra giornata comunitaria a Noci, inizialmente avevo pensato che era più che sufficiente il saluto di donGi ma poi ho deciso che volevo rendervi partecipi di questo momento trascorso insieme. E’ stato così che ho iniziato a scrivere sul blog, donGi ha fatto pubblicare una mail che avevo inviato a quelli del gruppo. 

Inizialmente ognuno ha scritto su questa grande tovaglia il proprio ideale di Comunità e il suo ringraziamento

a donGi e a Dio per gli anni trascorsi insieme. Era lunghissima! Ma avevamo tanto da scrivere.

In seguito abbiamo raccolto foglie e fiori per rendere più bella questa scritta che sentivamo nel cuore.

C’erano tante persone, per la prima volta è venuto anche Rocco! Ma c’erano diversi che non conoscevo e altri che non erano mai stati alle nostre giornate comunitarie. Dopo aver trascorso la mattinata in allegria salutando tutti quelli che non vedevamo da tempo ma anche quelli che incontriamo abitualmente, abbiamo pranzato tutti insieme mangiando le prelibatezze che ognuno aveva portato. Abbiamo bevuto come al solito il vino molto buono che porta DonGi, a Roberto è piaciuto molto ha detto che gli chiederà il fornitore, ma anche a noi.

Poi abbiamo celebrato la messa, abbiamo ascoltato l’omelia di DonGi che a noi piace molto, tra le altre cose ha ripetuto che non basta dare cibo o soldi alle persone che hanno bisogno ma dobbiamo seguire il consiglio di Gesù:” Date Voi stessi da mangiare” dobbiamo offrire il nostro ascolto, stargli accanto, donarci a chi incontriamo.

 

 

 

 

 

 

 

Poi abbiamo fatto volare il nostro GRAZIE, è stato un momento di grande emozione e di unione!

Ma non è voluto andare via, è rimasto sugli alberi, noi abbiamo pensato che fortunatamente abbiamo ancora del tempo da trascorrere con il nostro DonGi e per ascoltare le sue belle omelie, quindi non ci resta che approfittarne!

 

Annunci